Barbone Nano

Il Barbone è una delle razze più apprezzate tra le famiglie altolocate, nobili e reali dei secoli scorsi. Questi cani venivano ornati di fiocchi e gioielli e venivano considerati quasi degli “ornamenti” di casa. Oltre ad essere stato il cane prediletto di tanti regnanti, il Barbone è stato anche il cane di tanti personaggi che hanno fatto la storia e ciò prova la grande popolarità di questa razza. Date le sue doti di temperamento, il suo aspetto singolare e la sua spiccata intelligenza, questa razza è stata la più usata nei circhi. Ci sono moltissimi disaccordi sulle origini, poiché i francesi vorrebbero attribuirle la caratteristica di autoctona, che è anche l’ipotesi più approvata dagli esperti; i tedeschi dicono invece che si tratta di una razza autoctona nordica teutonica. Esiste anche l’ipotesi che sia originaria delle regioni del nord Italia. L’ipotesi maggiormente attendibile è quella per cui la razza derivi dal “Barbet”. La razza nel vecchio ordinamento del 1896 si chiamava “Barbone italiano”. In Francia ora la razza viene chiamata “Caniche,” da “canard” cioè “anatra selvatica” che una volta era cacciata da questa razza. Ne esistono quattro taglie che sono praticamente identiche, tranne che per le dimensioni.

Aspetto Generale

Cane di piccola taglia, mesomorfo dolicocefalo. Classificato come tipo braccoide morfologicamente. L’aspetto dell’animale è intelligente, costantemente all’erta, attivo. La sua costruzione è armonica e dà l’impressione di eleganza e di fierezza. Possiede un’andatura saltellante e fiera. Non deve mai camminare con passo allungato e scivolante. Ben proporzionato. Il Barbone nano deve offrire nel suo insieme l’aspetto di un Barbone medio ridotto, conservando il più possibile le stesse proporzioni e non presentando alcuna apparenza di nanismo. Uno dei cani più appariscenti per il suo aspetto, classe e raffinatezza. Esige un’accurata toelettatura.

Carattere

Cane di temperamento brillante e allegro. Perfetto cane da compagnia. Si adegua alle esigenze della famiglia senza alcun tipo di problema. Adattissimo anche a stare con i bambini, soprattutto la taglia più piccola (il nano). Cane noto per la sua proverbiale fedeltà, adatto a imparare e ad essere addestrato, ciò che ne fa un cane da compagnia particolarmente gradevole. In esposizioni cinofile è una razza che si aggiudica moltissimi riconoscimenti.

  1. OrigineFrancia
  2. TagliaPiccola
  3. Classificazione F.C.IGruppo 9 – cani da compagnia
  4. AltezzaAl di sopra dei 28 cm, fino ai 35 cm al garrese.
  5. PesoDai 12 ai 14 kg.
  6. Colori ammessiNero, bianco, marrone, grigio, albicocca.

Le Razze

Il melograno_British Shorthair001c
British Shorthair
Il melograno_Bengala
Bengala
Il Melograno_Shih tzu
Shih tzu
il melograno_maltese
Maltese
barboncino nano02
Barbone Nano
Il melograno_Bulldog Francese
Bouledogue Francese

Il Melograno - Centro Cinofilo e molto altro
Il nostro amore per gli animali si misura dai sacrifici che siamo pronti a fare per loro. (Konrad Lorenz)